Il Dantroide del Marconi vola in America

27

dantroideCAMPOBASSO – Dantroide va in America. Un sogno che diventa realtà per gli studenti dell’Istituto Marconi di Campobasso ma per conoscere bene tutto quello che ha portato a questo straordinario risultato bisogna fare un salto indietro ed esattamente due anni fa.

Nel 2020 nella scuola che si trova in piazza San Francesco a Campobasso prende piede, un po’ per gioco e un po’ per amore delle discipline umanistiche, uno straordinario concorso intitolato ‘SfiDante’ una sfida tra studenti che si impegnano a produrre elaborati relativi a tre categorie: artistica, letteraria e multimediale.

Questo è solo l’inizio di un lungo ‘dialogo di amorosi sensi’ tra gli studenti dell’Istituto Tecnico, normalmente votati ad approfondire discipline tecniche e informatiche, e l’area umanistica.

Nasce l’idea di creare un androide che reciti i versi della Divina Commedia e grazie ad una grande squadra di studenti e di altri professori che nel frattempo aderiscono all’iniziativa l’idea prende forma e si concretizza giorno dopo giorno nei laboratori del Marconi.

I ragazzi guidati dai loro insegnanti non smettono di dedicarsi al progetto neanche d’estate quando tutti gli altri sono al mare e loro preferiscono arrovellarsi sul movimento degli occhi e delle labbra del loro Dante.

Un altro gruppo di studenti lavora alacremente al materiale linguistico grazie alla collaborazione con la celebre Accademia della Crusca che nel frattempo è entrata a far parte del progetto e, con entusiasmo, guida i ragazzi nella ricerca delle parole da approfondire grazie all’app alla quale sta lavorando un altro team di Marconiani.

Nel contempo un altro gruppo di studenti collega cavi, crea stringhe di codice di programmazione, fanno sì che il Dante Androide possa parlare con una voce umana, quella dell’attore e doppiatore Giampiero Bartolini.

Quando finalmente tutto è pronto arriva il momento di presentare la ‘creatura’ al mondo e così il Dantroide viene proposto e viene scelto per la partecipazione al Maker Faire che si terrà ad Orlando, Florida, il 5 e 6 novembre.

Dantroide dell’Istituto Marconi è l’unico progetto ad essere selezionato per la celebre fiera americana delle nuove tecnologie.

La gioia degli studenti è alle stelle e così quella dei docenti e della dirigente scolastica. Finalmente il sogno si avvera e sarà una scuola di una delle regioni più piccole del nostro Paese a rappresentare l’intera Italia in Florida.

Tutto questo è stato reso possibile grazie ad una straordinaria cordata di imprenditori che in modo del tutto inaspettato, hanno scelto di aiutare la scuola a sostenere le spese per la trasferta americana degli studenti.

Una cordata di generosità e di vicinanza che fa bene al cuore in un’epoca di grandi difficoltà economiche come quella attuale.

Se Dantroide volerà sull’Oceano e avrà modo di farsi conoscere in Florida è grazie a: Banca Popolare delle Province Molisane, La Molisana, Fondazione Banco di Napoli, Caffè Camardo, Molisana Metalli, Dimensione s.r.l., M. T. Proget – Engineering Service, Romanella Professional di Giordano e Ivan Romanella, Cosmo s.r.l., Cisar s.r.l., Ferrucci Impianti, S.H.S. Soluzioni Hardware Software s.r.l., Copyprint Molise di Verrino Antonello, Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo – Regione Molise.