Don Nicola Mattia ha presentato il suo libro a Guglionesi [FOTO]

40

presentazione libro con gli occhi di adamo don nicola mattia

Dal titolo “Con gli occhi di Adamo” il suo ricavato sarò interamente devoluto alla Caritas parrocchiale del paese

GUGLIONESI – Il 4 giugno 2020, nel contesto del premio “Corrado Gizzi”, nella chiesa madre di Guglionesi è stato presentato il libro di don Nicola Mattia dal titolo “Con gli occhi di Adamo”. Il libro è un godibile racconto che si dipana tra le strade del paese bassomolisano percorrendo le vie della processione nel giorno della festa del Santo Patrono Adamo.

Nel libro, edito da Lilit Books, l’autore ha immaginato cosa Adamo, nel corso degli anni, camminando con la sua comunità potrebbe aver visto, vedere e raccontare; emergono così, storie di emigrazioni, racconti di simpatici siparietti paesani, circostanze autobiografiche dello scrittore e circostanze storiche che hanno visto Guglionesi, il suo santo patrono ed altri personaggi illustri del paese narrati con uno stile letterario che sembra sgorgare dal cuore più che dalla penna. La testimonianza di chi ha visto con gli occhi del vicino di casa i funerali di Giulio Rivera dopo la strage di Via Fani (il 16 marzo 1978 in seguito al rapimento di Aldo Moro), rendono dell’evento uno spaccato umano e fa toccare con mano una ferita non ancora del tutto rimarginata nella vita della comunità guglionesana.

Il travaglio che l’autore attribuisce alla scelta vocazionale di Adamo nel monastero di Tremiti spazza via come un soffio di vento le nuvole di incenso e ci restituisce una dimensione umana insita nella vocazione di ogni uomo e ogni donna alla ricerca di Dio. La scelta di una donazione totale a Dio accresce l’umanità e la disponibilità alla persona umana e agli inediti della storia fino alle soglie del cielo, sembra questo il percorso di Adamo ma anche di Ninetta Jonata e di Umile da Guglionesi. Le strade percorse dalla processione più importante del paese sono cariche di vita e di ricordi e per ognuna di esse affiora un sorriso che sottolinea la delicatezza con la quale l’autore accarezza la comunità che gli ha dato i natali. Non c’è strada, non c’è chiesa, non c’è casa che non evochi un ricordo e un sorriso colmo di tenerezza.

Gli eventi di storia locale, i fatti di cronaca guglionesana, le storie antiche e le notizie recenti sono uniti come gli ingredienti di una gustosa ricetta della cucina locale e permettono di assaporare tutto il bello dei nostri centri piccoli per dimensioni ma ricchi di vita reale. Nella pagina facebook di don Nicola Mattia, i commenti di chi ha letto il libro sono tutti di grande entusiasmo! Colpisce in particolare che qualcuno sostenga la necessità che in tutte le case del paese debba esserci una copia del libro come colpisce il fatto che nelle descrizioni di don Nicola tutti si riconoscono e sentono quei racconti come vissuti in prima persona. Sembra quasi che l’autore abbia saputo dare voce al sentire dell’intera comunità. Un valore aggiunto al libro, è dato dal fatto che i proventi della vendita sono totalmente devoluti alla Caritas Parrocchiale di Guglionesi per le necessità dei più fragili che vivono in quella comunità.

A cura di Fabrizio Occhionero