Ennebici Campobasso – Magic Chieti 93-52: il racconto del match

13

ennebici campobasso

CAMPOBASSO – Inizia al meglio il girone di ritorno ed ottiene il quarto successo stagionale, riscattando anche il ko dell’andata, patito al fotofinish la Ennebici Campobasso. Nel decimo turno del torneo di serie D, i biancoblù del duo tecnico Filipponio-Ladomorzi non lasciano scampo al Magic Chieti cui rifilano ben 41 punti di scarto. Sotto la guida dei senior Cefarati e Marinelli con Bozza e Brienza reduci da fastidiose distorsioni, aspetto che li porta a non forzare sul campo, e con un Singh che va oltre il trentello, i campobassani – dopo un primo quarto all’insegna dell’equilibrio – rompono gli argini nel secondo periodo e sono letteralmente devastanti nel terzo con il +39 del 30’ che rende l’ultimo periodo un autentico garbage time con un finale in cui il quintetto biancoblu presenta quattro 2007 ed un 2005 sul parquet.

«Non ci poteva essere modo migliore per iniziare il 2023. Siamo stati bravi perché abbiamo interpretato al meglio la contesa – spiega a referto chiuso il coach dei campobassani Rosario Filipponio – mettendo tanto ritmi, Tutti hanno dato il proprio contributo e siamo felici anche perché questo score rappresenta un bottino che, nelle ultime stagioni, non era mai stato ottenuto con altre otto gare della prima fase da affrontare ed un percorso ancora lungo davanti».

Per i campobassani nell’undicesima giornata, la seconda del girone di ritorno, sabato pomeriggio alle 18.30 ci sarà la trasferta sul parquet dell’Intrepida Ortona.

TABELLINO

ENNEBICI CAMPOBASSO – MAGIC CHIETI 93-52 (19-14, 49-27; 82-43)

CAMPOBASSO: Giangiobbe 11, Iannetta 3, Marinelli 17, Testa S. 8, Singh 33, Di Zinno, Cefaratti L. 8, Brienza, De Vivo 2, Bozza 6, Cornacchione 5. Ne: Manes. All.: Filipponio–Ladomorzi.

CHIETI: Farinacci, Aceto 7, Di Paolo 6, D’Arcangelo, Veglio 7, Alba 7, Sassano R. 2, Sassano E. 3, Testa G. 12, Carlone 6, Tartaglione 2. Ne: Farinacci. All.: Cieri.

ARBITRI: Mignogna (Riccia) e Morettini (Campobasso).

NOTE: fallo tecnico a Cieri (allenatore Chieti).