Ettore Bassi in scena al Cinema Maestoso con “Il Sindaco pescatore”

28

Sabato 29 agosto a Campobasso lo spettacolo scritto da Edoardo Erba e tratto dall’omonimo libro di Dario Vassallo, regia di Enrico Maria Lamanna

il sindaco pescatoreCAMPOBASSO – Il cinema Maestosto di Campobasso sabato 29 agosto ore 21 ospiterà lo spettacolo teatrale “Il Sindaco pescatore” con Ettore Bassi, regia di Enrico Maria Lamanna. Scritto da Edoardo Erba è tratto dall’omonimo libro di Dario Vassallo – Panart Produzioni.

La storia vera di un eroe normale, Angelo Vassallo, un uomo che ha sacrificato con la sua vita l’impegno di difendere e migliorare il suo territorio e le sue persone, attraverso l’inizio della sua carriera politica e gli eccezionali successi ottenuti nel Cilento, in un’ottica di Bene Comune (compresa l’operazione “Dieta Mediterranea”, assurta, grazie a lui, a Patrimonio dell’UNESCO), sino al suo tragico epilogo. Ambientalista convinto, amato dai suoi concittadini, in una regione malata e straordinaria come la Campania, Vassallo deve il suo soprannome al passato da pescatore e all’amore per il mare e per la sua terra, che nella sua attività di amministratore lo aveva sempre ispirato.

Esempio di rigore nel rispetto della legge, con modi severi e fermi che però permisero di mantenere intatta la bellezza di uno dei luoghi più caratteristici del Cilento, la sera del 5 settembre 2010, mentre rincasava alla guida della sua auto, è stato barbaramente e vigliaccamente ucciso per mano di uno o più assassini ancora oggi ignoti. Questo spettacolo è dunque per mantenere vivo e onorare il ricordo di uno tra i più illuminati e coraggiosi amministratori locali italiani, le cui azioni sanno, ancora oggi, essere più forti dei soprusi.