Eventi in Molise di oggi, 21 novembre 2020: tra libri e musica

24

note musicali

Il pomeriggio ospiti online J-Ax e Orietta Berti quindi il focus su “Il senso perfetto” e in serata due concerti in streaming

REGIONE – Sabato 21 novembre 2020 nuova giornata di eventi in Molise, andiamo a vedere i principali e quelli dei prossimi giorni nella rubrica di Molisenews24.it. Nella prima parte parleremo degli appuntamenti principali del giorno quindi un’ampia e aggiornata anteprima sui queli dei prossimi giorni. Potete segnalarci gli eventi in Molise inviando una mail a info@molisenews24.it. Nella sezione eventi del sito è possibile trovare un archivio con il riepilogo dei principali eventi del mese.

Si premette che alcuni eventi possono subire delle sospensioni legate alle comunicazioni dei Dpcm e/o disposizioni della regione. Di seguito spazio anche ad alcuni eventi online selezionati.

ONLINE

Partiamo dalle ore 16 con il terzo appuntamento di Tv Sorrisi e Canzoni a Focus LIVE vedrà come protagonista J-Ax, uno dei cantanti più amati del panorama italiano. In oltre 28 anni di carriera, il cantautore e producer milanese ha collezionato numeri davvero impressionanti: 15 album pubblicati e 56 dischi di platino (https://www.facebook.com/events/721007158530150/).

Alle ore 17 con la presentazione del libro di Orietta Berti “Tra bandiere rosse e acquasantiere” (ed. Rizzoli), in dialogo con Luciano Manzotti, giornalista e suo biografo. Modera l’incontro Guglielmo Mauti. La storia di Orietta raccontata per la prima volta dalla sua viva voce, ricca di aneddoti inediti e pagine di fotografie rare. C’era una volta una bambina che odiava le bambole, altro che collezionarle come avrebbe fatto poi da adulta. Amava piuttosto stare all’aria aperta con i bambini del suo paese, Cavriago, e combinarne di tutti i colori mentre sua mamma, la Olga, era impegnata a gestire la pesa pubblica. Come in un film, sulla sua adorata bicicletta pedalerà attraverso cinquanta e più anni di vita, di carriera e di storia d’Italia, vendendo oltre 16 milioni di dischi, partecipando a 13 Festival di Sanremo, lasciando una traccia indelebile nel mondo musicale e in quello televisivo con canzoni e programmi semplicemente mitici (https://www.facebook.com/events/367961471086883/).

Sabato 21 novembre per Focus Live 2020 (https://www.facebook.com/events/800504024103628/) la neuroscienziata e divulgatrice scientifica Anna D’Errico, autrice del libro “Il senso perfetto, mai sottovalutare il naso” finalista al premio letterario Galileo 2020, ed Emanuela Maggioni, co-fondatrice e Ceo di OWidgets Ltd, startup che mira ad espandere le frontiere del design di applicazioni basate sulle esperienze olfattive, spin-out della Sussex University. Il profumo di una persona, la fragranza di un piatto, l’odore di un luogo. Con gli odori si comunica ogni giorno, sono tra gli stimoli più evocativi che possiamo percepire. Eppure l’olfatto è un senso sottovalutato, non gode dell’attenzione che meriterebbe, a parte purtroppo ultimamente i ben noti sintomi Covid dell’ultimo periodo. È dunque interessante conoscere qualcosa di più sulla scienza dell’olfatto e, per l’occasione, avremo come ospiti due vere esperte in materia.

In diretta sulla pagina facebook di @Kindustria sabato 21 novembre, ore 18.30 la presentazione del libro di Nicola Lagioia “La città dei vivi”. «Tutti temiamo di vestire i panni della vittima. Viviamo nell’incubo di venire derubati, ingannati, aggrediti, calpestati. Preghiamo di non incontrare sulla nostra strada un assassino. Ma quale ostacolo emotivo dobbiamo superare per immaginare di poter essere noi, un giorno, a vestire i panni del carnefice?». Le parole di Nicola Lagioia ci portano dentro il caso di cronaca piú efferato degli ultimi anni. Un viaggio per le strade buie della città eterna, un’indagine sulla natura umana, sulla responsabilità e la colpa, sull’istinto di sopraffazione e il libero arbitrio. Su chi siamo, o chi potevamo diventare.

Passiamo ai concerti, entrambi alle ore 21. Il primo “L’arte, soltanto lei mi ha trattenuto” che si svolgerà all’Auditorium San Domenico di Foligno ma evento trasmesso online (https://www.facebook.com/events/1731272097042409/). Andrea Lucchesini, pianoforte; Sandro Cappelletto, voce narrante e drammaturgia; Ludwig van Beethoven; Sonata in re minore op. 31 n. 2 “La Tempesta”; Matteo D’Amico. Tu mi guardi in fondo all’anima, variazioni in forma di melologo su un manoscritto di Beethoven per voce narrante e pianoforte (2020) testo di Sandro Cappelletto tratto dal Testamento di Heiligenstadt di Ludwig van Beethoven prima esecuzione assoluta; Ludwig van Beethoven Sonata in do minore op. 111 prima esecuzione assoluta. Commissione e produzione Amici della Musica di Foligno.

Il secondo è Ludwig – Concerto in streaming dal Teatro G. Verdi di Gorizia (https://www.facebook.com/events/1144210672661180/). Nel 250° anniversario della nascita di Ludwig van Beethoven, la FVG Orchestra lancia LUDWIG, progetto monotematico dedicato al grande compositore tedesco per “riempire un vuoto di suoni in presenza”, con una rosa di solisti e direttori d’eccellenza nazionali e internazionali. Il terzo “balsamo” del progetto “Ludwig” verrà trasmesso dal Teatro Verdi di Gorizia in differita streaming sul sito della FVG Orchestra (www.fvgorchestra.it). Con la partecipazione del pianista Alessandro Taverna e del maestro Massimiliano Caldi – Official Site. L’evento è organizzato con la collaborazione e il sostegno di Comune di Gorizia – Eventi, Regione Friuli Venezia Giulia e Fondazione Friuli.