Ex coniuge violento: emesso provvedimento di ammonimento

18

no violenza donneISERNIA – Personale della Divisione Polizia Anticrimine della Questura di Isernia ha notificato ad un uomo di 40 anni, residente nel centro pentro, un provvedimento di ammonimento emesso dal Questore Roberto Pellicone a tutela dell’ex coniuge.

Il provvedimento è scaturito dai numerosi interventi effettuati negli ultimi mesi presso l’abitazione della coppia dalle Forze dell’Ordine, allertate dalle rispettive Centrali Operative su richiesta giunta ai numeri di emergenza non solo da parte della vittima ma anche di familiari della coppia che, in più circostanze, si sono resi conto di non poter gestire la controversia in atto tra i due, chiedendo quindi l’intervento della Polizia di Stato.

Agli operatori intervenuti, la donna aveva riferito di essere stata aggredita verbalmente e fisicamente dall’ex marito, durante discussioni e violenti litigi generati da futili motivi.

Pur essendo legalmente separati dal 2018, i due coniugi avevano in un primo momento tentato di continuare lo loro convivenza, anche per i due figli minori della coppia. Ogni tentativo, però, si era dimostrato vano, anzi, negli ultimi tempi, erano aumentati gli episodi di litigi e aggressioni.

Alla luce degli elementi raccolti, per evitare pericolose degenerazioni della situazione, il Questore ha emesso un provvedimento di ammonimento a carico dell’uomo non più convivente, intimandogli di tenere una condotta conforme alla legge e di non porre in essere atti di violenza di alcun tipo nei confronti della donna.