Fiom, continua lo sciopero alla Fca: “Non proseguire la produzione senza protezioni”

24

Fiat Fca TermoliTERMOLI – La Fiom-Cgil Molise e la Rsa del sindacato non condividono la decisione di Fca di proseguire le attività produttive in tutto lo stabilimento e per tale motivo proclamano 8 ore di sciopero per ogni turno di lavoro dalle ore 6 del 17 marzo alle ore 6 del 18 marzo. La decisione è maturata dopo la riunione dei vertici aziendali di oggi pomeriggio con le organizzazioni sindacali.

“Tranne per le unità interessate dagli ammortizzatori sociali e l’unità motori T4 che si fermerà durante il primo e secondo turno di domani 17 marzo – fa sapere la Fiom – considerata la legittima preoccupazione dei lavoratori per il dilagare dell’epidemia e per la mancata adozione, nell’immediato, da parte dell’azienda dei dispositivi di protezione previsti dal decreto, procede con lo sciopero”.