Gemelli Molise: Facciolla (Pd), “Toma completamente inadeguato”

20

CAMPOBASSO – “Il nostro commissario alla Sanità, il presidente Toma, ha fissato un tetto di spesa che non è tarato sulla reale esigenza del territorio, in pratica purtroppo in Molise ci sono molti più malati oncologici rispetto alle risorse economiche che la Regione ha predisposto per curarli”.

Lo afferma il segretario regionale del Pd, Vittorino Facciolla, commentando lo stop alla radioterapia oncologica annunciato dal Gemelli Molise a partire dal prossimo primo ottobre.

“Che il presidente Toma fosse completamente inadeguato per il ruolo di commissario alla Sanità – aggiunge – lo diciamo fin dall’inizio dell’emergenza Covid. Giorno dopo giorno ne stiamo avendo triste conferma. Bisogna cambiare direzione e farlo in fretta. La scelta che ognuno di noi farà il prossimo 25 settembre inciderà fortemente anche sul futuro della nostra regione”.