Giornata delle Forze armate: Gravina, “Ricordare il sacrificio dei militari”

16

CAMPOBASSO – “Le Forze Armate storicamente hanno difeso e difendono con coraggio l’intero territorio nazionale e proprio quel coraggio, insieme alle doti umane e alle capacità collaborative mostrate dai nostri militari nelle operazioni di pace all’estero, permettono a noi italiani di essere orgogliosi della spinta morale e valoriale che anima i nostri militari”. Così il sindaco di Campobasso, Roberto Gravina (M5S), in occasione della Giornata dell’Unità d’Italia e delle Forze armate.

“La storia delle Forze armate italiane e quella del nostro Paese – ha aggiunto il primo cittadino – procedono all’unisono, il 4 novembre è in questo senso più di una data o di un semplice promemoria. La giornata di oggi ricorda la vittoria e il sacrificio nella Prima Guerra mondiale dei tanti militari provenienti dalle più disparate parti d’Italia. Rendere omaggio a quei soldati e a quelli che in ogni altra epoca hanno dato la propria vita per poterci permettere di costruire un’Italia libera e democratica è un atto di giustizia che va coltivato con orgoglio”.