Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate a Termoli

16

Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate

Il sindaco Roberti: “ricordare chi con il proprio sacrificio. Ha permesso alla nazione di essere un paese libero”

TERMOLI – In occasione della Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate il sindaco Francesco Roberti ha deposto una corona di alloro di fronte al Monumento ai Caduti di Tutte le Guerre.

Con il primo cittadino erano presenti per l’amministrazione comunale il vicesindaco Vincenzo Ferrazzano e gli assessori Michele Barile e Giuseppe Mottola. Con loro i rappresentanti delle Forze dell’Ordine e i rappresentanti delle stesse categorie.

La cerimonia è stata accompagnata dalle note del “Silenzio Militare Italiano” scandite dalla tromba di Giuseppe Mastromatteo.

Al termine il sindaco ha ringraziato personalmente i rappresentanti delle associazioni e le forze dell’ordine per l’impegno dimostrato a tutela del territorio.

“Siamo qui – ha detto il sindaco Francesco Roberti – per ricordare chi con il proprio eroico sacrificio ha permesso alla nostra Nazione di essere un Paese libero. Esprimiamo con questo gesto il nostro più sentito ringraziamento. A loro questa volta aggiungiamo tutte quelle persone che sono in prima linea nella battaglia contro il Covid19”.