Giornate della Prevenzione a Bojano: il programma 2022

15

Il 17 e 18 settembre a Bojano due giorni all’insegna della salute con screening gratuiti per i cittadini: le informazioni utili

giornate prevenzione bojano 2022BOJANO – Si avvicinano le Giornate della Prevenzione, sabato 17 e domenica 18 settembre, due appuntamenti che chiuderanno il programma delle feste bojanesi di Vivi Bojano. Un’organizzazione in rete messa in campo grazie al contributo di numerosi professionisti e operatori sanitari, al patrocinio gratuito del Comune di Bojano, alla collaborazione dell’Assessorato alla Cultura e alle Politiche sociali, nonché alla sezione di Bojano della Croce Rossa italiana. Le attività si svolgeranno presso i locali di Palazzo Colagrosso, a partire dalle 14.45 di sabato e termineranno alle ore 13.00 di domenica. L’iniziativa nasce dalla collaborazione e dallo spirito di squadra che si è creato lo scorso anno tra professionisti del settore sanitario, in particolar modo dall’idea che il lavoro di squadra possa rivelarsi decisamente più funzionale per migliorare le sintomatologie e le problematiche dei pazienti rispetto al lavoro svolto individualmente, come ci spiega la dott.ssa Irene Padua, biologia nutrizionista, organizzatrice delle due Giornate della Prevenzione insieme alla dott.ssa Lorenza De Carlo, fisioterapista, e all’osteopata Gianluca Martone.

“Siamo convinti del fatto che il nostro operato, quello di operatori sanitari, non si debba limitare solo all’interno del laboratorio privato, ma dev’essere anche un lavoro di promozione della salute a tutto tondo – il commento della dott.ssa Padua – Così abbiamo studiato questo format e deciso insieme di offrire gratuitamente alla cittadinanza la possibilità di confrontarsi con un’equipe specializzata di professionisti per una cura dei pazienti a 360 gradi. Per questo motivo durante le due giornate ci saranno diverse figure professionali come ad esempio il cardiologo, il medico dello sport, la psicologa, la logopedista, oltre alla creazione di classi di pilates. L’obiettivo finale è uno solo: promuovere la salute”.

Il Programma: start previsto alle ore 14.45 di sabato 17 settembre con una breve presentazione dell’evento, poi via libera alle prenotazioni, alle 15.30 l’inizio delle visite. Si parte dalla nutrizione, quindi dalla valutazione della composizione corporea, per passare alla fisioterapia, quindi alla valutazione posturale e ai disturbi associati, sia per adulti che per bambini. La giornata sarà lunga e ci sarà spazio anche per l’osteopatia, in particolare per la valutazione funzionale e palpatoria dei sistemi corporei; per la medicina dello sport e quindi per una valutazione medico sportiva; per la cardiologia con visite cardiologiche ed elettrocardiogrammi; per la logopedia, con una consulenza primaria dei disturbi del linguaggio. Nel frattempo, a partire dalle 16- 16.30 si costituirà la classe di pilates con trainer, alle 20 termineranno le visite. Domenica 18 settembre, invece, le prenotazioni riapriranno alle 9 del mattino, con le visite che partiranno mezz’ora più tardi: rispetto al giorno precedente ci sarà la possibilità di confrontarsi anche col mondo della chinesiologia, quindi con la prevenzione attraverso l’attività fisica; l’audiometria, controlli audiometrici e consulenza sui danni dell’ipoacusia; l’importanza delle donazioni del sangue e delle manovre salvavita, grazie alla Croce rossa italiana, a cui si aggiungerà la promozione delle attività ostetrico-ginecologiche da parte del Consultorio di Bojano, ma anche della psicologia, dell’ascolto e del benessere individuale e di gruppo.

Ricordiamo, tutto sarà assolutamente gratuito, un’occasione utile per rimettere al centro il benessere del proprio corpo e della propria mente, in compagnia di amici e concittadini e al fianco di tanti professionisti specializzati.