Giovanili dell’universo Magnolia, il report dal 15 al 17 novembre

14

ennebici under 19

CAMPOBASSO – Referti rosa e sorrisi in successione anche sul fronte del vivaio per le formazioni del basket campobassano.

Under 17 femminile. Complice qualche problematica di carattere fisico, l’amichevole tra la Magnolia Campobasso e Basket Roma in programma giovedì 17 è stata annullata.

Under 19 maschile. Martedì 15, invece, il gruppo dell’Ennebici affidato a coach Fabio Ladomorzi ha iniziato il suo percorso con un netto successo (82-53) in casa della Gio Basket Ortona con strappo importante dopo il 41-40 per gli abruzzesi all’intervallo con un terzo periodo in ascesa (51-66) e gli ultimi dieci minuti di sostanza con soli due punti concessi a livello difensivo.

«Siamo partiti bene con un 8-0, poi abbiamo forse pensato che potesse essere una passeggiata – argomenta il trainer rossoblù – e ci siamo un po’ fermati, essendo poco aggressivi in difesa e non facendo i nostri giochi in velocità perché avevamo impostato la gara sulle transizioni. Abbiamo dato vita ad ulteriori piccoli break, ma con dei cali di concentrazione loro sono ritornati sotto. Nell’intervallo abbiamo chiarito alcuni aspetti negli spogliatoi, tornando in campo come dovevamo e da lì in poi la gara è andata avanti sui nostri binari. Buona la prima perciò, consapevoli che c’è ancora tanto da lavorare, ma impegno e volontà, da parte del nostro roster, non mancano».

Under 17 maschile. Dopo il successo all’esordio interno contro il Basket Venafro, il team Under 17 dell’Ennebici ha bissato il referto rosa imponendosi per 57-34 a San Salvo in casa degli Amici del Basket, quintetto affidato alle cure di Saverio Celenza.

«Per noi – rimarca a referto chiuso il coach Rosario Filipponio – è stata una gara un po’ sotto tono, perché i ragazzi hanno approcciato forse in maniera un po’ leggera la contesa. Di fronte avevamo una buona squadra, peraltro ben allenato, che ci ha messo in difficoltà sul piano dell’agonismo. Nel secondo quarto, abbiamo alzato il livello difensivo ed abbiamo preso il break decisivo, mettendoci tanta intensità. Ho avuto buon riscontri soprattutto dagli elementi solitamente con un minor minutaggio. In prospettiva, però, serviranno maggior convinzione e determinazione».

Per i campobassani, nel terzo turno ci sarà il match interno giovedì 24 novembre, sul parquet del PalaVazzieri, contro Vasto.

Under 15 maschile. Rinviata, infine, a domenica 20 la sfida di venerdì 18 tra Cestistica Campobasso ed Accademia Isernia per il girone A di prima fase del torneo Silver. Lo slittamento è legato ad una richiesta della formazione pentra. Sede del match sarà sempre il parquet del PalaVazzieri.