Guardiaregia, messi in sicurezza tre torrentisti rimasti bloccati

52

ricerche cnsasGUARDIAREGIA – Si è concluso questa notte dopo le 2 il soccorso ai tre torrentisti rimasti bloccati nelle gole del Quirino. Tre squadre del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) li hanno raggiunti e, dopo essersi accertati delle loro condizioni, li hanno messi in sicurezza e assistiti nella progressione lungo le cascate del torrente mediante specifiche tecniche di soccorso in forra.

All’uscita delle gole, all’altezza del paese di Guardiaregia, sono stati recuperati a monte mediante tecniche di conserva e mediante l’utilizzo di corde fisse opportunamente allestite per la risalita del ripido pendio.

I tre torrentisti, visibilmente provati dal freddo e dalla stanchezza, ma tuttavia in buone condizioni di salute, sono stati quindi affidati alle cure dei sanitari del 118 rimasti in attesa con una postazione territoriale nel punto indicato dalle squadre del Soccorso Alpino con cui erano costantemente in contatto.