I carabinieri ascoltano i riders sulla gestione del rapporto di lavoro con le piattaforme del “food delivery”

31

CAMPOBASSO – Hanno riguardato anche Campobasso e Isernia le interviste dei carabinieri del comando tutela lavoro, e di tutti i comandi provinciali dell’Arma sul territorio nazionale, realizzate a oltre mille riders che operano per le principali piattaforme del “food delivery”.

Gli uomini in divisa hanno voluto approfondire come viene gestito il rapporto di lavoro da queste piattaforme. Le attività si sono svolte su strada e, contestualmente, in tutte le province, permettendo così di “fotografare”, attraverso la voce dei lavoratori e delle condizioni reali constatate sul territorio, le modalità di svolgimento del servizio e le forme di tutela garantite, sia sotto il profilo della sicurezza sia sotto l’aspetto sanitario.