Il 2022 di Alexa in Molise, Lazio e Abruzzo: boom di utenti e interazioni

32

CAMPOBASSO – Alexa – che quest’anno ha festeggiato il suo quarto compleanno – è entrata in così poco tempo nelle case e nel cuore degli utenti italiani, che usano sempre di più l’assistente vocale di Amazon per organizzare in modo semplice la propria quotidianità, risparmiare tempo e intrattenersi. Lo sanno bene i molisani: il Molise si è infatti affermato come la regione in Italia che ha registrato la maggior crescita di utenti attivi che hanno utilizzato Alexa nel 2022 (+49% rispetto allo scorso anno) generando più di 10 milioni di interazioni, di cui oltre 8 milioni solo nella provincia di Campobasso. Se si parla di interazioni, è la Città Eterna a tenere il primato: Roma è la prima provincia in Italia con più di 925 milioni di interazioni generate durante quest’anno.

Anche in Abruzzo le interazioni sono in aumento (122 milioni), in particolare quelle destinate all’ottimizzazione e al risparmio del tempo: gli abruzzesi hanno infatti impostato tramite Alexa il 64% in più di timer e il 60% in più di sveglie rispetto al 2021. Scopriamo i dati regionali dietro al successo dell’assistente vocale di Amazon in Molise, Lazio e Abruzzo e per cosa gli utenti non possono più fare a meno del supporto di Alexa.

Alexa per la produttività: timer, sveglie, promemoria e shopping list

Alexa aiuta a tenere sotto controllo la produttività e l’organizzazione. Dai timer, alle sveglie e ai promemoria fino alla gestione di calendari e note, Alexa si occupa dei dettagli, facendoci risparmiare tempo e rendendo le nostre giornate più semplici e divertenti. Queste funzioni di Alexa sono tra le più amate e utilizzate: lo dimostrano gli utenti di Isernia che nel 2022 hanno impostato tramite Alexa il 92% di timer in più rispetto all’anno precedente, seguiti dai viterbesi con +71% e frusinati con +67%.

Svegliarsi con Alexa sta invece diventando un vero e proprio trend a Latina: nel 2022 sono state impostate tramite Alexa il 68% in più di sveglie rispetto allo scorso anno. E il buongiorno si vede da Alexa anche nelle città dell’Aquila e di Teramo dove gli utenti hanno chiesto all’assistente vocale di Amazon di essere accompagnati nel nuovo giorno rispettivamente il 71% e il 50% di volte in più.

Gli utenti in Italia si affidano ad Alexa per ricevere promemoria sulle attività della giornata, i reatini, per esempio, ne hanno impostati il 84% in più nel 2022, o per stilare liste delle cose da fare. Qui gli esperti sono gli utenti di Chieti, i quali hanno aggiunto il 42% di elementi in più alle proprie shopping list rispetto allo scorso anno, risparmiando tempo grazie alle funzionalità di Alexa per creare, aggiungere e spuntare elementi nei propri elenchi, usando semplicemente la voce.

Alexa per la Casa Intelligente: controllo dei dispositivi compatibili e routine

Alexa può trasformare ogni abitazione in una Casa Intelligente attraverso il controllo vocale di dispositivi compatibili come luci, prese e telecamere. Se non stupisce che a Roma siano state generate oltre 158 milioni di interazioni relative alla Casa Intelligente, a sorprendere sono i pescaresi che ne hanno eseguite oltre 12 milioni!

Anche in Molise è una tendenza sempre più amata dagli utenti, i quali hanno generato più di 1 milione di interazioni relative alla Casa Intelligente, e inoltre, 600 mila eseguite tramite routine, risparmiando ulteriore tempo e raggruppando una serie di azioni senza doverle richiedere ogni volta singolarmente. È infatti possibile impostare le routine sull’App Alexa e personalizzare i comandi per dire, ad esempio, “Alexa, vado a letto” e impostare Alexa perché spenga tutte le luci di casa, oppure accendere i dispositivi al tramonto o in orari specifici.

Alexa per l’intrattenimento: musica per tutti i gusti

“Alexa, riproduci Farfalle”. Con Alexa e Amazon Music è possibile scegliere i brani, gli artisti, le stazioni radio o i generi che si preferiscono in base ai propri gusti e momenti della giornata, usando solo la voce. Sono più di 335 milioni le interazioni con la musica eseguite in Lazio, oltre 44 milioni in Abruzzo e oltre 4 milioni quelle in Molise.

Gli utenti laziali, abruzzesi e molisani vanno molto d’accordo in fatto di musica: “Farfalle” di Sangiovanni ha fatto scatenare proprio tutti nel corso nel 2022, così come “Dove si balla” di Dargen D’Amico. Oltre a questi due brani, i molisani non hanno saputo rinunciare alla voglia di divertirsi al ritmo di Shakerando del celebre Rhove. L’amato Vasco Rossi e gli iconici Måneskin restano tra gli artisti più ascoltati in tutte e tre le regioni e Ultimo è il più apprezzato dai laziali.