Il Questore di Isernia Soricelli va in pensione, arriva Macrì

31

ISERNIA – Ultimo giorno di lavoro, oggi, per il Questore di Isernia, Luciano Soricelli, che lascia la Polizia dopo oltre 35 anni di servizio al termine di una intensa e gratificante carriera iniziata proprio ad Isernia.

Questa mattina, alla presenza del Prefetto, Gabriella Faramondi e del Questore della provincia di Barletta-Andria-Trani, Roberto Pellicone, Soricelli ha salutato il personale della Questura ringraziando per la collaborazione e per i proficui risultati ottenuti.

Un ringraziamento anche alla comunità della provincia di Isernia per la preziosa collaborazione e alle Autorità istituzionali per aver contribuito a costruire una rete sinergica per il mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica in questo difficile momento storico. Dal 7 febbraio si insedierà il nuovo Questore, il Dirigente superiore Vincenzo Macrì, già dirigente del Compartimento Polizia ferroviaria per la Calabria.