Isernia, contributi per la non autosufficienza: dove rivolgersi

20

di pernaISERNIA – L’assessore al welfare del Comune di Isernia, Pietro Paolo Di Perna, ricorda che il prossimo 1° ottobre scadrà il termine di presentazione delle domande relative al programma regionale per la non autosufficienza “FNA 2019-2021” annualità 2019.

Il Programma è finalizzato ad assicurare un sistema assistenziale alle persone assistite a domicilio, adulti e minori, in condizione di disabilità grave gravissima, con contributi in favore di minori per la frequenza di corsi volti all’acquisizione di maggiori livelli di autonomia e contributi per l’inserimento presso i Centri Socio Educativi Diurni, in attività finalizzate a favorire l’inclusione sociale e l’apprendimento di nuove competenze, previste da progetti innovativi.

Per la partecipazione al Programma e per le modalità di produzione delle relative domande, si consiglia l’attenta lettura dell’Avviso pubblicato sul sito web dell’Ambito Territoriale Sociale di Isernia.

COME INVIARE LA DOMANDA

Le domande vanno indirizzate a “Ufficio di Piano – c/o Comune di Isernia – Piazza Marconi n. 1”, e dovranno essere inviate all’ATS per posta elettronica certificata (comuneisernia@pec.it) oppure tramite raccomandata A/R (farà fede il timbro postale, ma la domanda dovrà comunque pervenire entro il 9 ottobre 2020).