Isernia, controlli antidroga nelle scuole: segnalate due studentesse

controlli-antidroga-nelle-scuoleISERNIA – Continuano le attività dei Carabinieri per prevenire e contrastare il fenomeno del consumo e dello spaccio di sostanze stupefacenti presso gli Istituti Scolastici di Isernia e altri luoghi maggiormente frequentati dai più giovani, come la Stazione Ferroviaria e il Terminal Bus.

Nelle ultime ore i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, attraverso l’impiego di pattuglie in uniforme e da personale in borghese, hanno sorpreso nei pressi del Terminal bus, due studentesse in possesso di involucri contenenti alcune dosi di hashish, occultate tra i libri di scuola.

La droga è stata sottoposta a sequestro, mentre le due ragazze sono state segnalate per detenzione illegale di stupefacenti. Ulteriori indagini sono in corso per accertare da chi si fossero rifornite le studentesse.

Dall’inizio di quest’anno, le operazioni antidroga condotte dai Carabinieri del Comando Provinciale di Isernia, hanno consentito nel complesso di trarre in arresto diciotto spacciatori, di denunciarne all’Autorità Giudiziaria altri trentasei e segnalare alla competente Prefettura cinquanta acquirenti. Sottoposte a sequestro in totale oltre tremila dosi di stupefacenti del tipo hashish, marijuana, eroina, cocaina e cobret.