Isernia, controllo nei cantieri edili e stradali: denunciato un operaio

39

carabinieri

ISERNIA – Prosegue l’azione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Isernia, quotidianamente impegnati nel capillare controllo del territorio teso a garantire il rispetto della legalità anche sui luoghi di lavoro, ancora troppo sovente scenari di incidenti, con conseguenza anche gravi, in gran parte derivanti dal mancato rispetto di normative e procedure di sicurezza.

Nell’ambito di tali servizi, i Carabinieri della Stazione di Forli del Sannio hanno proceduto al controllo di alcuni cantieri edili e stradali, rilevando violazioni alle norme del Decreto Legislativo 81/2008 in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro.

In particolare, nel corso delle verifiche, i militari hanno riscontrato che un operaio addetto alla realizzazione di uno scavo non solo svolgeva la sua attività pericolosamente nel raggio d’azione di macchina movimento terra, peraltro omettendo di utilizzare il dispositivo di protezione individuale per il capo (casco), ma addirittura operava senza indossare indumenti ad alta visibilità, circostanza potenzialmente grave sia per l’incolumità dell’operaio stesso che per gli utenti della strada, atteso che i lavori avevano luogo su una strada statale a scorrimento veloce e ad alta frequentazione. Quanto accertato è stato debitamente segnalato alla locale A.G. per le determinazioni di competenza.