Isernia, emessi 5 fogli di via obbligatori con divieto di ritorno

37

ISERNIA – Prosegue l’attività di prevenzione predisposta dal Questore di Isernia Luciano Soricelli a tutela della sicurezza dei cittadini, attraverso il ricorso a tutti gli strumenti previsti dalla normativa vigente. Oltre ad aver disposto l’intensificazione dei servizi di controllo del territorio, infatti, negli ultimi giorni, sono state emesse 5 misure di prevenzione. In particolare, la Divisione Polizia Anticrimine della Questura, dopo una breve ma approfondita attività di indagine, ha emesso 5 fogli di via obbligatori con divieto di ritorno in diversi Comuni della provincia. Non potranno tornare a Isernia, per i prossimi 3 anni, un uomo e una donna di origini campane fermati ieri in questo Corso Garibaldi dagli agenti della Squadra Mobile.

Gli stessi, con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, all’atto del controllo non hanno saputo fornire valide motivazioni circa la loro presenza in città e, quindi, sulla base di elementi di fatto, sono stati ritenuti pericolosi per la sicurezza pubblica. Le altre misure sono state emesse su proposta della Compagnia Carabinieri di Isernia e riguardano 3 persone sospette fermate due giorni fa. Anche agli stessi, con precedenti per reati contro il patrimonio, il personale della Divisione Polizia Anticrimine ha notificato il Foglio di Via Obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Colli a Volturno per i prossimi 3 anni.