Isernia, incendio doloso al Centro di senologia dell’ospedale: evacuato il nido che ospita i neonati

45

ISERNIA – Un incendio è divampato all’interno di uno dei locali del Centro di Senologia dell’ospedale di Isernia: evacuato il nido che ospita i neonati, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri. Secondo quanto si è appreso si indaga per dolo e l’innesco sarebbe stato posizionato nell’armadio del bagno.

A chiedere l’intervento dei pompieri è stato il senologo Ettore Rispoli, che stava medicando una paziente nella stanza affianco. Lui, insieme a un’infermiera, ha cercato di circoscrivere le fiamme prima dell’arrivo dei pompieri. Ora il Centro è parzialmente inagibile e l’attività di senologia potrebbe subire uno stop.

I carabinieri stanno cercando di ricostruire la dinamica dei fatti e l’Asrem, con molta probabilità, aprirà un’indagine interna per stabile come sia accaduto che, in emergenza Covid, qualcuno sia riuscito a salire fino al terzo piano e appiccare l’incendio. L’area interessata dalle fiamme è sotto sequestro.