Isernia, pensionamento di Mariella Di Sanza dal primo settembre

66

Il sindaco d’Apollonio e assessore De Toma: “Siamo grati alla dott.ssa Di Sanza che ha sempre dimostrato serietà, competenza e professionalità nel lavoro

collacamento riposo Di SanzaISERNIA – Il prossimo primo settembre, la dirigente scolastica Mariella Di Sanza andrà in pensione, dopo tanti anni di qualificato servizio nell’istituto comprensivo “San Giovanni Bosco” della nostra città. Il sindaco di Isernia, Giacomo d’Apollonio, e l’assessore all’istruzione, Sonia De Toma, nell’imminenza del collocamento a riposo della dirigente, intendono ringraziarla pubblicamente per tutto ciò che ella ha fatto per la scuola.

«Siamo grati alla dott.ssa Di Sanza – hanno affermato il sindaco e l’assessore – che ha sempre dimostrato serietà, competenza e professionalità nel lavoro. È stata, altresì, disponibile al confronto con le istituzioni e prodiga di suggerimenti e proposte rispetto alle criticità che la scuola deve spesso affrontare. Con costante impegno e dedizione, per una efficiente istruzione e un’adeguata formazione delle nuove generazioni isernine, la dirigente Mariella Di Sanza si è distinta per aver saputo creare un ambiente scolastico sereno e produttivo, dove tutti: alunni, insegnanti e personale Ata, hanno trovato la possibilità di operare proficuamente. Non è stata una dirigente autoritaria, bensì autorevole. Certi che gli anni futuri saranno da lei comunque dedicati ad attività e iniziative lodevoli e di prestigio – hanno concluso d’Apollonio e De Toma –, auguriamo a Di Sanza di viverli con l’entusiasmo e l’impegno che hanno sempre caratterizzato la sua esperienza nel mondo della scuola ed anche fuori di essa».