Isernia: pregiudicato evade dai domiciliari, arrestato dai Carabinieri

foto-arrestoSi tratta di un 30enne originario di Napoli

ISERNIA – I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Isernia, hanno arrestato in flagranza di reato un pregiudicato, 30enne di Napoli, poiché resosi responsabile del reato di evasione dagli arresti domiciliari cui era sottoposto presso l’abitazione di alcuni suoi familiari ubicata nella periferia di Isernia.

I Militari lo hanno rintracciato questa mattina all’alba, mentre faceva rientro presso il proprio domicilio, dopo essersi allontanato nel corso della notte. Tra l’altro al ricercato, è stata anche notificata una ordinanza di custodia cautelare in carcere poiché coinvolto in una indagine che questa mattina ha portato all’esecuzione in provincia di Napoli di ben 86 misure cautelari per associazione per delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Il 30enne faceva parte di gruppi che gestivano le piazze dello spaccio nei quartieri del rione Traiano, sotto il controllo del clan Puccinelli. Le sostanze stupefacenti di cui venivano riforniti gli acquirenti erano prevalentemente cocaina, hashish, crack e marijuana.

Dopo le formalità di rito i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Isernia hanno trasferito l’arrestato presso la Casa Circondariale del capoluogo “Pentro” su disposizione della competente Autorità Giudiziaria.