Key Partner Cyber, nasce la divisione dedicata alla cyber security

71

lino del cioppo e riccardo morsicani

Si prevede l’inserimento di oltre 150 figure tra giovani talenti e professionisti esperti tra le sedi di Roma, Milano e Termoli

Il Gruppo Key Partner, realtà italiana e indipendente a capitale privato specializzata nella Digital Transformation, management consulting e nella fornitura di prodotti proprietari in ambito ICT, amplia la propria offerta di servizi e annuncia la nascita di Key Partner Cyber, la nuova divisione dedicata alla cyber security.

Il tema della sicurezza informatica è divenuto ormai prioritario in un contesto di interconnessione globale e riguarda trasversalmente tutti gli attori, sia privati che pubblici, indipendentemente dall’ambito nel quale operano.

Nel 2022 in Italia è avvenuto il 7,6% degli attacchi informatici globali, con un incremento del 169% sul 2021, rispetto al +21% registrato su base globale[1]. Nel 2022, nel nostro Paese il 67% delle grandi imprese ha rilevato un aumento dei tentativi di attacco rispetto al 2021 ed il 14% di esse dichiara di aver subito conseguenze concrete da questi attacchi. I settori maggiormente colpiti sono stati quello governativo (20%) seguito da quello manifatturiero (19%)[2].

Numeri che evidenziano quanto la sicurezza informatica debba vivere una fase evolutiva e di crescita che vada di pari passo con l’importante boost che la pandemia ha dato all’evoluzione digitale del Paese. Per questa ragione il Gruppo Key Partner, forte nel know-how e delle competenze trasversali acquisite in oltre 13 anni di attività, ha deciso di ampliare le proprie linee di business e creare Key Partner Cyber, rendendo ancora più completa la propria offerta di servizi.

La creazione della divisione, già operativa, prevede un investimento iniziale di oltre 1 milione di euro nel primo anno e l’inserimento nel medio-lungo termine di oltre 150 figure, sia giovani talenti che professionisti esperti del settore, da distribuire nelle tre sedi del Gruppo a Roma, Milano e Termoli. Proprio il Molise rappresenterà un importante serbatoio di talenti, grazie alla partnership che il Gruppo Key Partner ha instaurato con l’Università degli Studi del Molise.

“Siamo orgogliosi di annunciare la nascita di Key Partner Cyber – commenta Lino del Cioppo, Presidente del Gruppo Key Partner – ed iniziare a presidiare il settore della cyber security. Si tratta di una sfida impegnativa e stimolante per noi come per tutto il Paese. Non vediamo l’ora di poter dare il nostro contributo offrendo ai nostri clienti nuovi servizi secondo gli standard qualitativi che da sempre contraddistinguono la nostra boutique”.

“Il successo della digital transformation non può prescindere dalla gestione efficace dei rischi legati alla sicurezza informatica. – aggiunge Riccardo Morsicani, Managing Director di Key Partner Cyber –. Entriamo nel mercato offrendo il nostro peculiare approccio consulenziale ma concreto che ci permette di analizzare ed affrontare il problema di sicurezza in modo organico e strutturato e con metodologie consolidate. L’obiettivo è quello di lavorare a stretto contatto con i nostri clienti, comprendendo appieno le loro esigenze specifiche e offrendo soluzioni personalizzate per affrontare le sfide uniche che incontrano lungo il percorso di trasformazione digitale, diminuendo progressivamente il rischio cyber, ottimizzando ed efficientando gli investimenti”.

[1] Rapporto Clusit (marzo 2023).

2 Ricerca 2022 dell’Osservatorio Cybersecurity e Data Protection del Politecnico di Milano.