La terra torna a tremare a Montecilfone: scossa di 2.7, nessun danno

42

terremoto, sismografoMONTECILFONE – Terremoto di magnitudo 2.7 alle 8.18 di questa mattina in Basso Molise con epicentro 6 km Sud est di Montecilfone. La scossa ha interessato l’area dell’immediato hinterland costiero ad una profondità di 18 km.

A poco più di un anno di distanza dal sisma di 5.1 di magnitudo accaduto il 16 agosto scorso, alle ore 20.16 circa, nello stesso punto:a 6 km a sud-est del paese, si riaffaccia il terremoto vicino la costa molisana.

Il movimento tellurico è stato avvertito solo da una parte della popolazione: “E’ tutto tranquillo. Danni non ce ne sono. Se n’è accorto solo qualcuno – ha dichiarato il sindaco del paese Giorgio Manes – Qui abbiamo i sismografi collegati con il centro dati dell’Ingv di Roma, installati dopo la forte scossa del 16 agosto scorso, che hanno registrato il sisma”.