Larino, scoperta una serra di marijuana in casa: un arresto

35

serra marijuanaLARINO – Nell’ambito di una serie di controlli antidroga, i carabinieri della Compagnia di Larino hanno tratto in arresto un pregiudicato poiché trovato in possesso di una vera e propria serra di coltivazione di marjuana in casa. E’ quanto accaduto a Lucito dove io militari della locale Stazione hanno effettuato una serie di controlli domiciliari presso le varie abitazioni di un soggetto, tra l’altro già noto alle forze dell’ordine. Proprio presso l’abitazione di un trentatreenne i militari hanno scoperto una vera e propria serra di piantagione di marjuana, attrezzata da fari e concime.

Quattro piante dell’altezza di quasi due metri ben occultate all’interno di una sorta di box doccia, oltre ad altre tre piantagioni di droga già in fase di essicazione. La perquisizione ha permesso di rinvenire anche altri arbusti già lavorati e pronti per essere immersi nel commercio illegale della droga trai giovani del posto. Immediatamente sono scattate le manette per l’uomo e l’intera coltivazione è stata sequestrata in attesa della prevista distruzione. Nel corso della attività è stato denunciato anche un altro soggetto poiché trovato in possesso, sempre presso la propria abitazione, di due piante di piccole dimensioni di marjuana.

Un bilancio positivo dell’attività antidroga sul territorio frentano che ha visto impiegate numerose pattuglie del Comando Provinciale Carabinieri di Campobasso. Le attività di controllo, assicurano dal Comando, proseguiranno senza sosta e si intensificheranno soprattutto nei mesi estivi.