Libri: “I numeri del Molise”, saldo negativo e più anziani

AGNONE – Al 1° gennaio 2018 vi erano 211 anziani ogni 100 ragazzi. In 8 mesi – gennaio-ottobre 2018 – il saldo di -1713 persone con un saldo migratorio di -412. Sono alcune delle cifre pubblicate nel libro ‘I numeri del Molise’, saggio di Fabrizio Nocera.

E’ la storia del territorio, 1861-2016, attraverso le principali fonti statistiche ufficiali. Partendo dalla storia della statistica ufficiale in Italia, raccontando l’evoluzione delle rilevazioni censuarie e analizzando la struttura territoriale con le sue criticità, si arriva ad esaminare, attraverso dati numerici, la popolazione in tutte le sue sfaccettature e nella sua trasformazione avvenuta nell’arco temporale di più di 150 anni.

Quello che si mette in risalto in questo lavoro è un desolante e costante spopolamento dovuto soprattutto ad un saldo naturale annuale che vede già dal 1992 sino ad oggi, una netta differenza negativa tra le nascite rispetto alle morti e questo comporta anche un invecchiamento della popolazione che non ha più la forza di rinnovarsi con le nuove generazioni.