Liliana Segre cittadina onoraria di Campobasso, ok unanime del consiglio comunale

CAMPOBASSO – La senatrice a vita Liliana Segre (foto) e Piero Terracina, superstite dell’Olocausto, sono cittadini onorari di Campobasso. Lo ha stabilito, con voto unanime, il Consiglio comunale nel corso della seduta di ieri votando la mozione presentata dai gruppi di minoranza del Pd e ‘La Sinistra’.

Accolto anche un doppio emendamento proposto dal M5s e centrosinistra per il conferimento della cittadinanza benemerita ai campobassani Giovanni Tucci, catturato dai tedeschi in Grecia nel settembre 1943 poi deportato in un campo di concentramento tedesco, e Michele Montagano, ufficiale degli Alpini, internato nei campi nazisti.