Liscione: livello dell’acqua calato di 2,5 metri, la portata dell’invaso è ai minimi storici

66

La diga del Liscione a GuardialfieraCAMPOBASSO – Il livello dell’acqua nella diga di Guardialfiera continua inesorabilmente a scendere. In 30 giorni è diminuito di circa due metri e mezzo. È quanto emerge dalla rilevazione mensile effettuata dall’Azienda speciale regionale ‘Molise Acque’.

Il 31 luglio l’altezza dell’invaso del Liscione era di 113,90 metri sul livello del mare, mentre quello registrato ieri, 31 agosto, è di 111,54. La situazione, dunque, va peggiorando soprattutto a causa dell’assenza di piogge che si protrae da diverse settimane.

La portata del fiume Biferno, che rifornisce il lago artificiale, è ormai ai minimi storici. Problemi, dunque, per l’approvvigionamento idrico potrebbero presentarsi nei prossimi giorni soprattutto nei Comuni del Basso Molise, al Nucleo industriale di Termoli e per l’irrigazione dei campi.