Luigi Centracchio premiato Atleta dell’Anno 2020 “Città d’Isernia”

44

Comune IserniaISERNIA – Oggi pomeriggio, in videoconferenza, si è riunita la Commissione per la valutazione delle candidature presentate per l’assegnazione del premio “Atleta dell’Anno”. La Commissione è stata presieduta dall’assessore comunale allo sport, Antonella Matticoli. Quali componenti hanno partecipato: Elisabetta Lancellotta in rappresentanza del Coni; Vincenzo Ciccone per l’Ordine dei Giornalisti; Celestino Boragine e Antonio Laurelli in rappresentanza delle associazioni sportive cittadine.

Le candidature pervenute sono state cinque e, alla unanimità, la Commissione ha assegnato il Premio Atleta dell’Anno “Città di Isernia” allo judoka Luigi Centracchio.

«Mi congratulo con Centracchio – ha dichiarato l’assessore Matticoli –, un vanto per Isernia e per il Molise, un atleta che ha vestito più volte il kimono della Nazionale italiana. Lo scorso anno è stato vincitore in due tappe dell’European Cup Cadet (under 18, categoria fino a 73 kg), dapprima a Teplice, nella Repubblica Ceca, e poi a Baku, in Azerbaigian, affermazioni che confermano la sua caratura internazionale».

Cintura nera I dan, Luigi Centracchio è nato a Isernia il 21 agosto 2002 ed è cresciuto nella società Champion sport Team Judo. Attualmente gareggia per le Fiamme Oro e, nello scorso ottobre, è stato medaglia di bronzo ai campionati nazionali under 21.