Messaggio di cordoglio del Sindaco Battista per le vittime di Bruxelles

CAMPOBASSO – Sul balcone del Comune di Campobasso le bandiere a mezz’asta in segno di lutto per un Paese e una Europa colpiti al cuore da un duplice attacco terroristico che ha provocato l’ennesima strage: 31 morti e centinaia di feriti.

Uomini, donne e bambini vittime innocenti che diventano ancora una volta l’emblema della furia assassina di chi ha dichiarato guerra alla democrazia, alla civiltà seminando morte e paura e creando un insopportabile clima di terrore.
Il messaggio che arriva da una piccola città come Campobasso contro gli attentanti di Bruxelles è un messaggio di speranza affinché si torni a respirare un clima di pace e di serena convivenza tra diverse popolazioni e diverse religioni.

Sindaco Battista
Ma da Campobasso arriva anche un appello alla coesione europea al rafforzamento di quel senso di appartenenza che ci spinge a piangere le nostre vittime ma che deve anche essere da sprone per prevenire altri possibili e vili attacchi.
È in questi momenti che il dolore per chi ha perso la vita deve spingerci a credere ancora di più in quella cultura e in quei valori su cui si fondano l’Italia e l’Europa.

Il Sindaco di Campobasso
Antonio Battista