Meteo Molise, le previsioni: temperature in aumento

28

temperature recordCAMPOBASSO – La nostra penisola è interessata dall’arrivo di una perturbazione di origine atlantica che, in queste ultime ore, ha attraversato la Sardegna e ha raggiunto le regioni settentrionali, favorendo un moderato peggioramento delle condizioni atmosferiche anche sulla nostra regione con rovesci e manifestazioni temporalesche, in estensione dal settore occidentale verso il settore adriatico.

Da stasera è previsto un deciso rinforzo dei venti di Libeccio con probabile Garbino sul versante adriatico di Marche, Abruzzo e Molise e raffiche localmente superiori ai 70-80 Km/h. Nei prossimi giorni la situazione la nostra penisola sarà interessata dall’arrivo di masse d’aria umida ed instabile che raggiungeranno direttamente le regioni settentrionali e marginalmente le regioni centrali, mentre il meridione sarà interessato dalla rimonta di un promontorio di alta pressione e da masse d’aria calda che determineranno un sensibile aumento delle temperature.

La risalita dell’aria calda si spingerà, probabilmente, verso le regioni centrali nei prossimi giorni, tuttavia anche la nostra regione si troverà al margine tra l’aria umida ed instabile di origine atlantica e masse d’aria calda provenienti dalle regioni nord-africane: di conseguenza non è possibile, ad oggi, comprendere quale sarà il tempo previsto, nel dettaglio, sulla nostra regione, anche se molto probabilmente assisteremo, come annunciato in precedenza, ad un generale aumento delle temperature.