Non si rassegnava alla fine della storia d’amore, straniero denunciato per stalking

38

ISERNIA – Il personale della Squadra Mobile di Isernia ha denunciato all’Autorità Giudiziaria un uomo per stalking. Si tratta di uno straniero 31enne, residente in provincia, che non si rassegnava alla conclusione di una storia d’amore con una connazionale.

Telefonava ripetutamente alla donna, ex convivente, e non aveva esitato ad introdursi nella sua abitazione (di cui aveva ancora le chiavi) di notte, minacciando di farla sottoporre a un rito Wudu se non avesse riallacciato la relazione sentimentale, e seguendola nei suoi spostamenti quotidiani.

Nei suoi confronti i poliziotti hanno formulato l’accusa di stalking, ai sensi dell’art 612 bis del codice penale.