Nona edizione del ‘Rally del Matese’: ecco come è andata

24

recchiuti curva

I giovani piloti Promox Recchiuti e Mariano sono rientrati dalla nona edizione del ‘Rally del Matese’, gara valida per il CRZ 2022 per la VII zona. Il bilancio nel complesso è agrodolce. La gara purtroppo è stata funestata dal brutto incidente, proprio nell’ultima prova speciale, occorso al pilota Giuseppe Mariano, fortunatamente illeso, insieme al navigatore Marco Romeo. Un vero peccato, poiché il giovanissimo driver molisano, a bordo della sua Peugeot 208 Rally 4 (R2B), aveva condotto una gara assolutamente impeccabile e con risultati che evidenziavano importanti elementi di crescita sportiva.

Maiuscola invece la prova del driver Gabriele Recchiuti, che mette in mostra il suo talento. Sapientemente navigato dal padovano Nicolò Lazarini, a bordo della Peugeot 208 Rally 4, si piazza ad un soffio dal podio, quarto di classe e primo tra le R2B. Da menzionare il fatto che con la sua piccola vettura, all’ottava prova speciale, ha fatto registrare l’ottavo tempo assoluto. Si attesta, inoltre, in terza posizione assoluta nella classifica piloti Under 25.

Entrambi i driver si sono mossi sotto l’egida sportiva della blasonata scuderia siciliana RO Racing capitanata da Rosario Montalbano. Il prossimo appuntamento in calendario è per il Rally del Gargano, dove si fionderà un agguerritissimo Recchiuti sempre più consapevole delle sue potenzialità e con lui sarà animato da grande determinazione anche Mariano, pronto a mettere da parte la brutta esperienza vissuta per proiettarsi sull’evento pugliese animato da grande voglia di riscatto.