Operaio ustionato allo Zuccherificio, azienda condannata a risarcirlo

20

Zuccherificio del MoliseTERMOLI – Rimase gravemente ustionato durante un turno di lavoro nello Zuccherificio di Termoli e ieri, a distanza di nove anni, il Tribunale ha condannato l’azienda e la ditta esterna dello stabilimento a risarcire l’operaio per circa 200mila euro.

I fatti risalgono al 2011. Il lavoratore, dipendente di una società appaltatrice di servizi di manutenzione presso lo stabilimento saccarifero, la Alfaservice srl, durante un intervento su un impianto, fu travolto da un getto d’acqua bollente e soda caustica. La sostanza fuoriuscì dalle tubature ormai datate, corrose e non poste in sicurezza.

La dinamica dell’infortunio sul lavoro è emersa nel corso del processo svoltosi davanti al Tribunale del Lavoro di Larino che ha accertato la responsabilità dell’azienda e della ditta esterna per l’incidente, condannando entrambe le società a risarcire il danno all’operaio, assistito dagli avvocati Vincenzo Iacovino, Claudio Fasciano e Salvatore Ariemma.