Palazzo San Francesco, ok per l’intervento di recupero a Venafro

54

Ricci: “Si tratta di un sogno che si sta per avverare, a cui tutti teniamo particolarmente, perché restituirà centralità a quella piazza e al centro storico”

comune Venafro logoVENAFRO – La Giunta Comunale, nella seduta di giovedì scorso, ha approvato lo studio di fattibilità tecnico-economica relativo all’intervento di recupero di palazzo San Francesco. Il progetto redatto dal raggruppamento di professionisti avente il SAIR GEIE come capogruppo, che si è aggiudicato la gara europea per la progettazione dell’intervento, prevede la ristrutturazione dello storico palazzo collocato in piazza Merola e adiacente alla Chiesa di San Francesco, chiuso in stato di degrado e abbandono da decenni.

“L’Amministrazione che mi onoro di guidare ha ottenuto dal Ministero dei Beni Culturali, grazie anche al sostegno dato a suo tempo dall’on. Rosa Alba Testamento, il finanziamento di € 5.097.000, che consentirà di restituire dignità e decoro a una delle piazze più belle di Venafro.

Il progetto approvato recepisce le indicazioni date dall’Amministrazione e prevede, tra l’altro, la realizzazione all’interno del Palazzo di un auditorium di circa 350 posti, una struttura che manca da sempre alla nostra città. Saranno inoltre conservate le più belle peculiarità storiche di quel Palazzo.

Si tratta di un sogno che si sta per avverare, a cui tutti teniamo particolarmente, perché restituirà centralità a quella piazza e al centro storico, consentendo a Venafro di potere contare su una struttura che coniughi storia, tradizione e futuro .

L’approvazione di questo progetto consentirà all’iter di procedere ulteriormente con le fasi di progettazione, acquisizione dei pareri e affidamento dei lavori. Insomma, con i tempi tecnici necessari, tanto più perché si tratta di intervenire su un palazzo storico di Venafro, si inizia a vedere il traguardo dell’inizio dei lavori”.