Parco giochi inclusivo “Paul Harris”, rinnovato il progetto

27

comune campobasso illuminato

La Giunta delibera il rinnovo del progetto di collaborazione con l’Associazione Valori in Corso per il parco giochi inclusivo “Paul Harris” in villa De Capoa

CAMPOBASSO – Con una Delibera di Giunta, l’Amministrazione Comunale di Campobasso ha rinnovato il progetto di Amministrazione condivisa proposto dall’Associazione “Valori in Corso APS” di Campobasso, denominato “Cantiere Creat(t)ivo – Parco giochi inclusivo “Paul Harris” presso la villa comunale De Capoa, per la seconda annualità, a decorrere dal corrente mese di febbraio 2022 e scadenza nel mese di gennaio 2023.

“È interesse di questa Amministrazione avvalersi della professionalità dell’Associazione Valori in Corso nel campo della disabilità, per proseguire nella realizzazione realizzare del progetto di un parco veramente inclusivo e a misura di tutti. – ha dichiarato l’assessore alle Politiche Sociali, Luca Praitano – La creazione del Parco Giochi inclusivo Paul Harris all’interno della villa comunale De Capoa, ha rappresentato una vera e propria area ludico – ricreativa accessibile e fruibile da tutti, capace di concretizzare il desiderio e il diritto dei bambini (disabili e non) di vivere momenti piacevoli con i loro pari, senza dover fronteggiare le barriere che un normale parco giochi può comportare. Proprio sulla scorta dei risultati proficui raggiunti sia nella prima edizione di questo progetto, che da similari progetti di Amministrazione condivisa, l’Amministrazione comunale, avvalendosi della collaborazione offerta dall’Associazione Valori in Corso APS, potrà garantire ai cittadini una maggiore efficacia ed efficienza per questa tipologia di servizi. Inoltre, – ha aggiunto Praitano – tale patto di collaborazione attuato tra l’Amministrazione comunale e le Associazioni del Terzo Settore ha sortito, negli anni pregressi e nell’anno in corso, sia nell’ambito della gestione del verde pubblico che in quello della guardiania o della vigilanza ambientale, effetti totalmente positivi per quanto riguarda gli interventi di cura dei beni comuni urbani e per quanto riguarda l’ottimizzazione e l’integrazione dell’offerta dei servizi pubblici”.

Il progetto promosso dall’Associazione “Valori in corso APS” denominato “Cantiere Creat(t)ivo – Parco giochi inclusivo “Paul Harris” presso la villa comunale De Capoa ,si propone di rendere il parco privo di barriere architettoniche, con giochi il più possibile accessibili e fruibili da parte di tutti i bambini, anche da coloro che usano la carrozzina, ipovedenti e con disabilità motoria, in una logica di inclusione, di uguaglianza e di pari opportunità. L’intento non è quello di superare la diversità, ma di rispettarla, creando luoghi che accolgano e riducano le limitazioni alla partecipazione correlate alla disabilità.