Pasqua: Bregantini, “Perché sì all’estero e non nei paesi vicini?”

31

giancarlo bregantiniCAMPOBASSO – “Perché mai è permesso di andare all’estero ed è vietato visitare i paesi vicini? Perché si può andare alle Maldive e non nel paese accanto? Noi vogliamo amare la nostra terra, visitando i posti più belli e aprendo i negozietti sotto casa che non hanno folle, non hanno chiasso”. Lo ha detto monsignor Giancarlo Bregantini, arcivescovo di Campobasso, durante il momento di preghiera del Venerdì Santo davanti al carcere del capoluogo molisano.

Bregantini ha anche lanciato un appello affinché riaprano gli spazi della cultura. Poi ha ringraziato gli operatori sanitari “che danno la vita per i malati” e i cappellani “che portano l’eucarestia e l’unzione dei malati anche nei reparti covid a loro rischio e pericolo. Eroicamente – ha aggiunto – si sono dimostrati pronti ad andare sapendo il rischio che corrono. Per questo vanno ammirati”.