Pasqua fuori casa, multati e foglio di via per due pregiudicati

57

Polizia MunicipaleTERMOLI – A Pescara in Abruzzo nei giorni scorsi erano già stati sanzionati in quanto non hanno osservato il divieto di muoversi per la città se non per motivi urgenti. Ieri poi si sono messi in viaggio a bordo di un camper e hanno deciso di raggiungere Termoli per trascorrere la Santa Pasqua.

La presenza del mezzo non è però sfuggita agli agenti della Polizia Locale che hanno raggiunto il camper, per gli accertamenti del caso, all’interno del parcheggio di Rio Vivo che si trova di fronte agli stabilimenti balneari.

A bordo del camper una coppia, lui 54anni originario pugliese ma residente a Pescara. Lei 31 anni originaria di un comune lombardo, ma anch’essa residente da tempo nel centro abruzzese. Agli agenti non hanno nascosto le loro intenzioni, trascorrere questi due giorni di festa in città.

Dai successivi accertamenti, entrambi, sono risultati pregiudicati anche se avevano negato la circostanza. A quel punto, per entrambi, è scattata una sanzione di 533 euro oltre alla proposta di foglio di via. Solamente nella giornata di ieri la polizia locale ha effettuato sessanta controlli. Anche oggi e domani saranno presidiati dagli agenti i luoghi più sensibili della città al fine di far rispettare le prescrizioni volute per affrontare l’emergenza Coronavirus-Covid19.