Patto per la Salute: Federico (M5S), “L’intesa va bene”

14

CAMPOBASSO – “L’intesa tra Governo e Regioni sul Patto della Salute è una buona notizia ed è un punto di ripartenza importante per la tutela del nostro sistema sanitario nazionale”.

Così il parlamentare molisano Antonio Federico (M5S) commenta il via libera della Conferenza Stato-Regioni al testo programmatico. Per quanto riguarda le questioni sulle quali il Molise ha posto l’accento, Dm Balduzzi e Commissariamenti, il parlamentare osserva: “Se penso al Molise dico che bisogna essere chiari e sinceri: il Balduzzi dà indicazioni sui parametri da rispettare, ma di fatto il Molise è già in deroga del decreto. Perché a creare i veri problemi è l’extrabudget assegnato ai privati, i milioni di euro anticipati dalla Regione per i pazienti di fuori regione che usufruiscono delle strutture private sul nostro territorio, la mancanza di medici perché i concorsi vanno deserti oppure perché mancano le commissioni di valutazione”.