Polisportiva Kalena – Angioina Colletorto 9-0: il racconto del match

44

gol casacalendaCASACALENDA – La Polisportiva Kalena 1924 supera l’Angioina Colletorto con un sonoro 9-0 e punta dritta ai playoff di Prima categoria, ora distanti solo due punti. La formazione allenata da Nicolino Di Tullio mostra i muscoli contro gli angioini e regala ai propri tifosi una giornata ricchissima di gol.

La partita è caratterizzata da un forte vento che soffia sul sintetico di Casacalenda, ma i padroni di casa mettono immediatamente le cose in chiaro e passano al 15’ con un gol del bomber Domenico Di Lalla che sfrutta al meglio di testa un cross di Martino: 1-0 e il direttore di gara Cosimo Ferrara della sezione di Campobasso indica il centro del campo per la ripresa delle ostilità. Passano 11’ e i rossoneri raddoppiano: Frenza da centrocampo vede l’imbucata di Rinaldi, quest’ultimo lancia il 17enne Martino che segna rasoterra sul secondo palo. La gara si indirizza sui binari kalendini e al 39’ Rinaldi (dopo una spizzata di Di Lalla) solo contro il portiere insacca per il 3-0 che manda i 22 giocatori al riposo.

Al rientro in campo passano poco più di 4’ e bomber Di Lalla firma la doppietta personale: Feso cerca a centro area Di Lalla, il numero 9 trova col piattone l’impatto col pallone e da 2 metri la mette dentro facile. La gara è praticamente chiusa ma i rossoneri continuano a spingere. Al 54’ Fezo sigla il 5-0 con un gran tiro da fuori area. Al 63’ Martino, dopo uno schema su punizione ben riuscito, insacca la palla da un metro su un preciso assist di Cristian Frenza. 6-0! Passano 6’ ed è lo stesso numero 7, Frenza, che firma il 7-0: appena in area il kalendino finta sulla sinistra, vira a destra e con un tiro a giro beffa il portiere avversario sul secondo palo. Apoteosi! La Kalena non sembra essere sazia e l’Angioina Colletorto è palesemente alle corde. Al minuto 85 c’è un cross in mezzo di Porrazzo, Frenza stoppa e al volo firma l’8-0! Non è finita e all’88’ c’è ancora tempo per l'”eurogol”: Francesco Altobella amministra palla a metà campo e dai 30 metri fa partire un bolide che gonfia la rete e manda in estasi la tribuna del Faidazzo! 9-0 e rossoneri che chiudono una partita che difficilmente verrà dimenticata!

“Oggi abbiamo affrontato la partita nel migliore dei modi – ha dichiarato il mister della Polisportiva Kalena, Nicolino Di Tullio – Sapevamo di giocare contro una squadra rognosa. All’andata si erano difesi molto bene creandoci più di qualche grattacapo, ma oggi la nostra voglia di prendere i 3 punti oggi era tanta. Oltre al largo punteggio sono molto felice perché la squadra non ha mollato un solo minuto, nonostante la giovanissima età media, abbiamo giocato dall’inizio alla fine, divertendoci e facendo divertire chi è venuto a sostenerci. Ora abbiamo due settimane per preparare al meglio il recupero contro il Matrice, in programma il 4 maggio: vedendo i risultati dei nostri prossimi avversari possiamo dire che troveremo una squadra differente rispetto a quella dell’andata, e quindi dovremo fare del nostro meglio per portare a casa punti”.