Principio d’incendio nella casetta informatizzata, paura a Capracotta [FOTO]

15

CAPRACOTTA – “Un po’ più di attenzione e si sarebbe evitato di creare problemi proprio nel giorno di Capodanno. Succede, infatti, che qualcuno vada a buttare i rifiuti nella casetta informatizzata con la cenere ancora attiva dimenticando, per la fretta, di differenziarli”. Lo riferisce il sindaco di Capracotta, Candido Paglione, raccontando quanto accaduto oggi in Largo dei Sartori.

Un principio d’incendio, infatti, ha rischiato di rovinare la magica atmosfera del primo dell’anno. Fortunatamente, dopo l’intervento tempestivo degli operatori del servizio di raccolta porta a porta, i vigili del fuoco, allertati dai carabinieri della stazione di Capracotta, hanno evitato che si sviluppasse un vero e proprio rogo, con conseguenze certamente peggiori.

“Dispiace, purtroppo, notare ancora queste azioni di inciviltà e di insofferenza da parte di qualcuno che, evidentemente, cerca le scorciatoie pur di non fare quel piccolo sforzo che serve per differenziare i rifiuti prodotti e mostrare così rispetto per il luogo dove sta trascorrendo le sue vacanze. Tutto questo mentre noi facciamo di tutto per mantenere Capracotta pulita, ordinata e accogliente”, aggiunge Paglione, preannunciando che, poiché la telecamera della videosorveglianza comunale ha ripreso tutto, verrà a breve individuato il responsabile di questo gesto.