Progetto “Scritti di Cuore”, a Campobasso dal 14 al 18 febbraio 2017

In programma una serie di incontri con alcuni scrittori, un concorso destinato agli istituti carcerari e una mostra fotografica

libro e cuoreCAMPOBASSO – Dal 14 al 18 febbraio nei locali del Circolo Sannitico e in alcune scuole dell’Ats a Campobasso si svolgerà la manifestazione dal titolo “Scritti di Cuore”. La stessa sarà illustrata in modo più dettagliato durante la conferenza stampa di giovedì 9 febbraio alle ore 10,30 presso la consiliare del comune.

Il programma prevede oltre a una serie di incontri con alcuni scrittori, anche la prima edizione del concorso nazionale destinato agli istituti carcerari, Scritto di Cuore, e una mostra fotografica organizzata dall’Associazione In Vista di Campobasso.

GLI ELEMENTI CHIAVE

La lettura e la scrittura sono elementi chiave per toccare le corde più profonde delle persone e producono importanti effetti sul piano sociale. Il progetto Scritto di Cuore nasce proprio dalla convinzione che leggere e scrivere siano attività sociali ancora prima che filosofiche o scientifiche perché suscitano emozioni e producono esperienze condivise, incontri che originano altri incontri, generando un circolo virtuoso che ci pone gli uni difronte agli altri.

Promossa e organizzata dall’Unione Lettori Italiani, con la direzione artistica di Brunella Santoli, dal Comune di Campobasso – Assessorato alle Politiche per il sociale e giovanili – e dall’Ambito Territoriale Sociale di Campobasso, in collaborazione con la Provincia, la Casa Circondariale di Campobasso, BeFree Molise, e attraverso la sinergia con il tessuto scolastico, la rassegna Scritto di Cuore intende realizzare un’esperienza progettuale che proprio nella giornata dedicata al tema dell’amore romantico e della relazione sentimentale affronti il tema dell’Amore, inteso nel significato, più ampio e profondo, di dedizione appassionata verso qualcuno o qualcosa.