Raccolta differenziata, SEA Spa ha presentato il bilancio 2023

24

presentazione bilancio sea 2023

CAMPOBASSO – Oggi, 12 gennaio, SEA Spa ha aperto le porte della sua sede in Piazza Molise per presentare i risultati ottenuti nel corso del 2023. La conferenza stampa ha posto l’accento su diversi aspetti chiave, guidando l’attenzione sui risultati tangibili della gestione dei rifiuti nella città di Campobasso. Sono stati esposti i dati significativi relativi alla raccolta differenziata dello scorso anno, con un notevole incremento dell’8,31% rispetto all’anno precedente, attestandosi al 52,43%, con contestuale verifica della qualità della raccolta di materiale: difatti dai campionamenti espletati presso gli impianti, risulta un alta percentuale di purezza di materiale conferito (plastica e carta in primis).

Questo risultato rivela un impegno concreto da parte di SEA Spa nell’ottimizzare la gestione dei rifiuti e nell’incoraggiare attivamente la partecipazione dei cittadini alla raccolta differenziata. Questo successo si accompagna a una significativa riduzione dei rifiuti indifferenziati (2.108 tonnellate in meno), contribuendo non solo a preservare l’ambiente ma anche a ridurre i costi di smaltimento in discarica. Il miglioramento nel conferimento degli imballaggi, accompagnato da campagne di comunicazione e sensibilizzazione mirate come “Differenziare è Centrale”, rappresenta un ulteriore passo avanti nell’adozione di pratiche sostenibili, riducendo l’impatto ambientale complessivo.

La conferma invece della qualità nella raccolta dell’organico arriva da Biorepack dove la presenza minima dei materiali non compostabili riflettono gli sforzi costanti di SEA Spa nel promuovere pratiche ambientali responsabili. Durante l’incontro è stato posto un focus sul rispetto degli standard ARERA. SEA Spa, in conformità con il Testo Unico per la regolazione della qualità del servizio di gestione dei rifiuti urbani (TQRIF), ha illustrato come l’azienda abbia superato tali standard, dimostrando un impegno costante verso la qualità e l’efficienza, consolidando la sua reputazione di azienda orientata alla qualità e all’efficienza sul territorio sia locale che nazionale, come dimostrato dal riconoscimento ottenuto con il premio Industria Felix – L’Italia che compete, pur mantenendo la TARI tra le più basse dell’intera Penisola.

La Municipalizzata ha anche puntato su progetti speciali e collaborazioni strategiche, come la partnership con ERION per la realizzazione di un ECOPUNTO (primo progetto pilota svolto in Italia) per la raccolta di piccoli RAEE presso la ex edicola di Via Insorti d’Ungheria. SEA Spa ha puntato inoltre sulla raccolta degli oli vegetali esausti e ha potenziato i servizi di raccolta per i cittadini con due novità: l’apertura di un luogo presidiato dove poter conferire l’olio vegetale esausto sempre presso l’ECOPUNTO e la possibilità di ricevere in cambio dell’olio alimentare (ogni 5 chilogrammi di prodotto consegnato si ha diritto ad un incentivo corrispondente in 1 litro di olio di semi). La valorizzazione dei servizi, e dunque una crescente attenzione al cittadino, è un ulteriore punto di forza: l’apertura di un unico INFOPOINT presso la sede in Piazza Molise e il potenziamento degli orari del Numero Verde contribuiscono a un miglioramento complessivo dei servizi offerti, rispecchiando l’impegno costante di SEA Spa nell’offrire un’assistenza cittadina più efficace tanto che a fronte delle 500 chiamate mensili ricevute solo l’1% è riferibile alle segnalazioni (calcolo effettuato sulle circa 20000 utenze servite).

La partecipazione continua a progetti educativi ambientali, come “Campobasso Scuole Sostenibili” giunto alla sua III edizione, ha rafforzato l’impegno di SEA Spa nella formazione delle future generazioni sulla sostenibilità ambientale e coinvolgendo un numero importante di studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado. Un’attenzione premiata anche da Comieco che vede la Municipalizzata protagonista durante i giorni dedicati della Paper Week. Per completare il quadro, Stefania Tomaro, Amministratore Unico di SEA Spa, ha dichiarato: “Ci attende un 2024 importante dove ci si porta in dote un 2023 di successi tangibili e di impegno costante nella promozione di una gestione rifiuti di eccellenza. I risultati sulla raccolta differenziata evidenziano il coinvolgimento attivo della comunità, mentre l’aderenza agli standard ARERA sottolinea il nostro costante impegno per la qualità e l’offerta di servizi competitivi. Siamo orgogliosi di porci come punto di riferimento per Campobasso e l’intero territorio regionale”. Continua l’Amministratore: “Siamo orgogliosi di porci come punto di riferimento per Campobasso e l’intero territorio regionale. Continueremo ad investire nel processo di miglioramento delle fasi di controllo e rendicontazione del servizio. Sarà l’anno di ottimizzazione esecutiva degli interventi ipotizzati nel piano industriale e previsti nei piani economici finanziari approvati da ARERA”. Simone Cretella, Assessore del Comune di Campobasso, ha aggiunto: “SEA Spa è un partner cruciale nella realizzazione della nostra visione di una Campobasso più competitiva e attenta alle tematiche ambientali. La collaborazione è essenziale, e SEA Spa è un esempio di come questa sinergia possa portare a risultati tangibili”.