Riapertura delle scuole, a Casacalenda riprende il servizio di trasporto locale

22

scuolabusCASACALENDA – A Casacalenda, con la riapertura delle scuole e la ripresa dell’attività didattica regolare, riprenderà il servizio di trasporto locale (pulmino), come sempre dedicato agli allievi, di ogni ordine e grado, che risiedono fuori dal centro abitato. Il pulmino comunale, nel rispetto delle norme anti Covid19, effettuerà il trasporto con piccole variazioni rispetto al solito orario.

La partenza del mattino, per il primo giro (allievi scuole primaria e secondaria), sarà anticipata di 10 minuti. A scuola i bambini più piccoli troveranno assistenza e controllo da parte del personale scolastico. Il secondo giro (bambini scuole materne) non subirà alcuna modifica nell’orario rispetto agli anni precedenti. Per quanto riguarda il ritorno a casa, e fino alla definizione degli orari scolastici, gli orari seguiranno l’uscita prevista dalle lezioni.

I bambini delle scuole materne, fino alla ripartenza del servizio mensa – presumibilmente, e salvo inattesi, prevista per il mese di ottobre – usciranno da scuola ma dovranno essere assicurati ai genitori e non potranno dunque essere riaccompagnati per questioni organizzative.

La sindaca Sabrina Lallitto fa sapere che:

  • il pulmino, secondo linee guida vigenti, può portare fino ad un massimo dell’80% della sua capienza
  • i bambini congiunti (fratelli) o che abitualmente intrattengono rapporti interpersonali stabili possono stare seduti vicini
  • gli altri manterranno le distanze e, come tutti, indosseranno le mascherine

Alla salita sul pulmino, il personale lavoratore e responsabile si assicurerà che i bambini abbiano sanificato le mani al dispenser messo a disposizione, che indossino correttamente la mascherina e che occupino un posto giusto. L’amministrazione doterà il pulmino di opportuna comunicazione per ricordare all’utenza le regole da rispettare e metterà a disposizione mascherine qualora i bambini dimenticassero la propria a casa.