Riccia, il messaggio di auguri di buon 2022 del sindaco Testa

5

torre di ricciaRICCIA – “Care concittadine e cari concittadini, tra poche ore ci lasceremo alle spalle il 2021 e purtroppo per il secondo anno consecutivo non è facile trovare le parole per farvi gli auguri! Mai come oggi sono in sincera difficoltà a trovare parole che non suonino come frasi di circostanza, perché quello che ci sta succedendo attorno ogni giorno sta mettendo ognuno di noi a durissima prova, sia materialmente che moralmente, e va oltre ogni sensata previsione. Sapevamo che la strada sarebbe stata ancora in salita, ma la speranza era quella di tornare piano piano alla normalità.

Purtroppo siamo ancora in piena emergenza e ci ritroviamo ad affrontare ancora una volta una realtà che ci chiede di sacrificare parte della nostra libertà personale per il nostro bene e di chi ci sta a cuore. Come voi vivo il nostro amato paese, ho una famiglia e condivido le preoccupazioni di questo periodo così difficile. In questi ormai due anni di pandemia abbiamo rinunciato a molte delle nostre abitudini, abbiamo cambiato il nostro modo di vivere e sofferto privazioni e difficoltà di ogni genere, emotive, materiali, affettive.

In questo 2021 fatto di incertezze e di sacrifici, insieme a tutta l’Amministrazione, abbiamo fatto ogni sforzo possibile per governare Riccia in modo fattivo con l’obiettivo principale di dare risposte concrete alla comunità. Pur tra mille difficoltà, abbiamo concluso diversi impegni e stiamo portando avanti una serie di progetti che spero possano concludersi già nel corso del 2022.

Trovo doveroso fare dei ringraziamenti, partendo in primis dai medici e da tutto il personale sanitario, che sono stati e sono tuttora impegnati in questa emergenza pandemica. Ringrazio le forze dell’ordine, che sono state sempre presenti sul territorio svolgendo servizi importantissimi. Un ringraziamento speciale va poi alle associazioni di volontariato che si sono prodigate nelle varie fasi della pandemia, svolgendo servizi essenziali per la comunità.

Non posso non ringraziare infine voi concittadini, dai più grandi ai più piccini, chiedendovi un ulteriore sforzo affinché presto si possa tornare alla tanto agognata normalità. La forza, la determinazione, l’unione e la coesione che ci caratterizza, rimangono i veri presupposti per riuscire, prima possibile, ad uscirne tutti assieme, facendoci trovare pronti ad un futuro che spero possa essere, quanto prima, il più roseo possibile e per poter presto guardare assieme la fine di questo tunnel, con la consapevolezza che avrà lasciato delle cicatrici ma che non avrà cambiato lo spirito speciale che contraddistingue la nostra gente. A nome mio e di tutta l’Amministrazione comunale vi auguro quindi che il 2022 possa essere un anno di rinascita per tutti” è questo il messaggio di auguri alla cittadinanza del Sindaco di Riccia, Pietro Testa.