Rinoscimento della Repubblica Italiano al molisano Lucio D’Andrea

riconoscimento lucio d'andrea

Apprezzamenti da parte dell’Associazione Tedeschi nei confronti per uno dei promotori dell’Associazione “Abruzzo and Molise Heritage Society”

ROCCAMANDOLFI – L’Associazione Giuseppe Tedeschi come associazione che cura e valorizza i rapporti, gli scambi culturali e le iniziative con le comunità molisane nel mondo, intende far pervenire al dott. Lucio D’Andrea gli apprezzamenti più sentiti per l’importante riconoscimento che gli ha attribuito la Repubblica Italiana.

Si legge di seguito nella nota dell’Associazione: “Lucio, nato a Roccamandolfi, raggiunse il padre negli Stati Uniti nel 1948 insieme alla madre e al fratello Joseph, già Console Italiano di Pittusburh. Impegnato per 12 anni a Ginevra alle Nazioni Unite è stato uno dei promotori dell’Associazione “Abruzzo and Molise Heritage Society” a Wasghinton tant’è vero che ricopre ancora oggi la carica di Presidente Emerito.

La notizia sulla cerimonia di consegna della Stella al Merito della Repubblica Italiana fatta dai responsabili della nostra Ambasciata negli Stati Uniti è riportata sul bimestrale digitale “AMHS Abruzzo and Molise Heritage Society” che in questo numero tra le altre informazioni dedica anche un approfondimento al comune di Mirabello Sannitico (CB).

Tenuto conto che il numero degli associati di origine italiana ed in particolare dell’Abruzzo e del Molise è consistente e che il loro legame resta molto forte, è indispensabile prestare la giusta attenzione a tutto ciò che si muove in positivo nella galassia degli oriundi molisani sparsi per il mondo, non chiudendo le porte a progetti di collaborazione, iniziative di interscambio turistico, sociale e culturale, investendo sull’attivazione di un Museo dell’Emigrazione intitolato a Arturo Giovannitti capace di tenere insieme un luogo fisico da visitare a Campobasso con l’interattività digitale offerta dai nuovi strumenti telematici”.