Rinviato il match Campli Basket – Al Discount Dynamic Venafro

pallone basketCAMPLI – A causa delle pessime condizioni atmosferiche che hanno colpito l’Abruzzo, la partita di campionato serie B Campli Basket-AL Discount Dymamic Venafro è stata rinviata a data da destinarsi insieme ad altre due gare che si sarebbero dovute tenere in settimana. A decidere il rinvio dei match di serie B è stata la Lega Nazionale Pallacanestro attraverso un comunicato al quale è seguito un aggiornamento del  palinsesto delle gare che erano state pubblicate nella pagina di Willam Hill sulle scommesse di basket.

Il match contro il Campli Basket si annunciava già molto impegnativo per il Venafro dal momento che gli avversari si erano imposti per 67 – 70 sulla molisana Globo Isernia in una singolare gara recuperata con grande determinazione durante gli ultimi cinque minuti di gioco. Dal canto suo, la Dynamic Venafro sarebbe sicuramente arrivata sul parquet avversario più che mai in vena di riscattarsi agli occhi dei suoi tifosi dopo la recente sconfitta 75-62 subita contro l’Ortona Basket.

Facendo un piccolo riassunto degli eventi precedenti, è doveroso sottolineare che la 14ma giornata di recupero del girone di andata si era aperta in maniera alquanto pesante per i molisani, arrivati in Abruzzo dopo avere affrontato un viaggio difficile a causa delle avverse condizioni meteo dovute ad abbondanti nevicate. Nonostante la comprensibile tensione psicologica legata alla difficoltà del viaggio, il match aveva avuto inizio con gli ospiti intenzionati a limitare il raggio d’azione dei padroni di casa.

Durante il primo quarto di gioco, decisamente più combattuto rispetto ai seguenti, si era assistito ad uno contenuto vantaggio da parte dei padroni di casa che si erano portati appena sul 20-19. La situazione sul parquet era già destinate a cambiare e a sbloccarsi a pochi minuti dalla pausa con un vantaggio dell’Ortona lungo ben otto punti e conquistato grazie soprattutto all’abilità di Gialloreto (35-27). Al rientro dal riposo gli abbruzzesi erano apparsi da subito determinati a mantenere il vantaggio con Gialloreto ancora in azione verso il canestro insieme a Castelluccia. Gli ospiti venafriani avevano tentato in tutti i modi possibili di opporsi ad un controllo molto preciso del campo da parte degli abbruzzesi ma i tentativi erano risultati vani in quanto, al termine del quarto, il risultato si era attestato impietoso sul 53-40 a favore dei padroni di casa.

L’ultimo quarto del match si sarebbe dovuto aprire e svolgere nel segno della rimonta molisana affidata in primis a Moretti e Rossi, ma il vantaggio messo precedentemente in cassaforte dagli abruzzesi ha fatto sì che la gara si è conclusa con il finale ormai prevedibile della vittoria dell’Ortona per opera degli onnipresenti Gialloreto e Castelluccia. I ragazzi di coach Arturo Mascio hanno lasciato il parquet avversario con l’amarezza di non essere riusciti a mantenere il vantaggio del primo successo della stagione conquistato brillantemente appena la domenica precedente sul Senigallia in un’avvincente gara rivelazione terminata con il risultato 78-69. La partita rinviata contro il Campli sarebbe stata un’importante occasione per riguadagnare il terreno perso in Abruzzo.

PR