Risorse Pnrr a imprese culturali e creative per transizione digitale: focus Molise

27

pnrr tocc

Pnrr, Borgonzoni: “Online graduatorie imprese culturali e creative ammesse a contributo. Quasi 108 milioni per la transizione digitale”

REGIONE – “Un ottimo risultato sia per numero di soggetti ammessi al finanziamento – ben oltre il limite dato dal Pnrr – sia per la qualità dei progetti ricevuti. Con questo ingente investimento stiamo costruendo un’era nuova: spingendo sulla digitalizzazione, le nostre imprese avranno sempre più strumenti per diventare ancora più resilienti e competitive e rappresentare così l’eccellenza della cultura e della creatività italiana nel mondo”. Lo dichiara il Sottosegretario di Stato Lucia Borgonzoni a commento della pubblicazione del decreto del MiC di assegnazione delle risorse Pnrr a sostegno delle imprese culturali e creative per la transizione digitale.

Tra micro e piccole imprese, enti del terzo settore e organizzazioni profit e no profit, i soggetti che potranno accedere ai contributi a fondo perduto del Pnrr sono 1.860 di cui 661 dalle regioni del Mezzogiorno (Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia, Sardegna) e 1.199 dalle altre regioni. Per la prima volta beneficiano delle risorse MiC anche le imprese della moda e dell’artigianato artistico.

Assegnati complessivamente quasi 108 milioni di euro.

Le graduatorie degli ammessi a contributo sono pubblicate sul sito del Ministero della Cultura, sul sito della Direzione Generale Creatività Contemporanea del MiC e sul sito di Invitalia.

LA SITUAZIONE IN MOLISE

  • MOLISE 9 SOGGETTI AMMESSI COMPLESSIVAMENTE PER UN TOTALE DI 366.910,35 €
  • RIPARTIZIONE PER PROVINCE:
  • CAMPOBASSO 5 SOGGETTI AMMESSI
  • ISERNIA 4 SOGGETTI AMMESSI