Robert De Niro: “Trump presidente? E io me ne vado in Molise”

219

Robert De NiroFERRAZZANO – “Con la vittoria di Trump probabilmente dovrò trasferirmi in Molise”.

Così Robert De Niro, ospite dello show tv di Jimmy Kimmel, commenta scherzosamente – ma non troppo – l’esito delle elezioni americane.

L’attore, che aveva usato parole durissime contro il neo presidente Donald Trump durante la campagna elettorale, ha rimembrato le origini della sua famiglia “a Ferrazzano, vicino Campobasso, in Molise” e ricordato che ha la cittadinanza italiana: “Probabilmente ora dovrò trasferirmi lì”, ha concluso De Niro tra il serio e il faceto.